DSC_7314

MICHELE VALERI – FINALI CAMPIONATI ITALIANI CADETTI –

AD UN SOFFIO DAL PODIO TRICOLORE IL GATTINARESE COMUNQUE CONFERMA LE BUONE DOTI E LE CAPACITA’

E’ la quarta volta consecutiva che Michele Valeri affronta una finale dei Campionati Italiani calcando la scena del Palapellicone, il centro Olimpico di Ostia Lido (RM).

DSC_7427 (1)
Michele e Coach

Siamo partiti carichi di entusiasmo e consapevoli che l’impresa era difficile… ma non impossibile.  Michele si è preparato al meglio per le sue possibilità e nonostante in difetto per ore di allenamento rispetto ai suoi coetanei ha disputato un’ottima gara.

Al primo incontro trova subito un Piemontese qualificatosi di diritto per il punteggio in Rankig list: Verbicaro. Partiamo subito in salita ma come al solito Valeri si gioca tutto senza timori e domina tutto l’incontro marcando ippon e passando allo step successivo.

DSC_7414
Valeri vs Apruzzesi

Qui le speranze vengono meno in quanto l’avvesrario che si presenta è il fortissimo Apruzzesi, già medagliato agli italiani e non solo… Qui Michele da sfoggio delle sue doti acrobatiche schivando ogni attacco con voli spettacolari e senza mai subire punti a sfavore. Purtroppo l’avversario è molto bravo ed impedisce a Miki di “lavorare” tanto da fargli subire tre shido a sfavore , due per passività ed una fuoriuscita dall’area di gara.

Miki Acro
come evitare un Tomoe nage

Non finisce qui la gara, Apruzzesi è una garanzia di recupero per il gattinarese ed infatti arriva sino alle semifinali recuperando gli atleti battuti nel percorso di gara.

Si riparte con l’obiettivo finale 3°-5° posto, tre incontri da disputare senza dover perdere.

DSC_7468 (1)
Valeri vs Zaniol

Subito Michele trova Zaniol, un ragazzo con un buon judo ma che Michele controlla bene e si impone per uno Yuko facendo ben sperare per gli incontri successivi.

Nel Match successivo trova però il marchigiano Strappa, judoka dotato e dalle leve molto lunghe che mettono in seria difficoltà Michele:  non trova i margini per trovare le aperture ed entrare nella guardia molto chiusa dell’Osimano.

DSC_7333 (1)
Valeri vs Verbicaro

Finisce per uno yuko a favore di Strappa e qui si conclude la gara di Michele: sicuramente una buona gara, si poteva sperare in un sorteggio migliore, tuttavia siamo comunque soddisfatti, Michele si conferma quale buon judoka e avversario temibile.

E da domani si ricomincia, come si dice da noi “never give up”.

Prossime tappe 17 Aprile Trofeo Nela Domodossola, Sabato 18 Giugno GranPrix Cadetti a Catania.

(ringrazio per le foto Domenico Iacobone)

LINK A GALLERIA FOTOGRAFICA

[URIS id=1929]